domenica 16 agosto 2020

Jolly e Fumetti

Ho passato alcuni mesi dello scorso anno presso il coworking Sellalab  a Biella, una sorta di deja vu poiché è vicino al centro elaborazione dati di Banca Sella dove ho lavorato molti anni fa. 

Negli anni ho frequentato  altri coworking come il Toolbox a Torino e Bethaus e Ahoy a Berlino.

La cosa simpatica dei coworking è il lavorare al fianco  di ‘colleghi’ piuttosto eterogenei. Dai  liberi professionisti che necessitano di un ufficio e qualcuno con cui bere un caffè, agli startupper con progetti sensati (o strampalati). 

A volte si lavora a fianco di un esperto di medio oriente, altre volte un regista, altre volte ancora con una specialista nella compilazione di voci di dizionari. 

Da questi vicini di scrivania possono nascere collaborazioni interessanti, nel mio caso ho incontrato Walter Trono un bravissimo fumettista, a differenza degli altri, lavora spesso con carta e inchiostro senza usare un computer, di questi tempi è raro... mi ricorda  vagamente i progettisti dell’azienda meccanotessile che usavano enormi tecnigrafi in legno e ghisa prodotti dall'azienda stessa negli anni 30, ma ormai è storia.

Ad ogni modo Walter mi ha dato un grande aiuto, i jolly che uso in certi periodi dell'anno nei miei giochi necessitavano di carattere e da semplici immagini acquistate su internet sono diventate vere opere di ingegno. Ecco quelli realizzati sino ad oggi, ne arriveranno altri in futuro:


Jolly di Pasqua

Jolly di Pasqua

Jolly di Halloween


Jolly di Halloween

Jolly Estivo


Joker Estivo